Competenze ICT e software di gestione documentale: gli Avvocati vogliono “connettersi” con il cliente

Circa il 40% dei circa 150mila studi professionali considerano la tecnologia una “alleata” per lo sviluppo dello studio.

ict studio legale

Tra questi ci sono quelli “d’avanguardia”, che considerano la tecnologia una leva per aumentare il valore della propria attività e hanno già varato un piano pluriennale di investimenti in ICT; ci sono poi gli studi che “intuiscono” le potenzialità del rapporto tra ICT e sviluppo dello studio ma procedono a scatti e in maniera caotica; infine ci sono quelli che per adesso si limitano a programmare formazione specifica in ICT.

In ogni caso nel 2015 i professionisti hanno investito circa 1miliardo100mila euro in tecnologie, a basso – medio- elevato contenuto innovativo; in media 9mila euro/anno, con un aumento del 50% delle aspettative di investimento dichiarate nell’ anno precedente
Ma quali sono gli ambiti nei quali si concentra l’investimento in tecnologia? Tra le molteplici opzioni (efficienza del sistema, piattaforme di connessione con la PA, rapporti con i clienti) etc. la risposta varia da professione a professione: per gli avvocati è la relazione con il cliente ad essere al centro dell’interesse ICT.

Se da una parte ormai praticamente tutti gli studi legali utilizzano software per la gestione dei flussi documentali con la PA e la consolle dell’avvocato, le intenzioni di investimento per i prossimi anni sono l’apertura di un sito internet (40%) e i software per le gestione elettronica documentale (29%).
Ma non solo: gli Avvocati – rispetto alle altre professioni cosiddette giuridiche di impresa – privilegiano lo sviluppo di competenze sui contenuti giuridici legati alle ICT (27%).

Le tecnologie presenti negli studi professionali*

OGGI

DOMANI

Banche dati digitali Gestione elettronica documentale
Software per gestione flussi telematici Conservazione digitale a norma Studio
Sito internet Portale per la condivisione di documenti
Software controllo di gestione dello studio Conservazione digitale  a norma Cliente
*In ordine di preferenza. Rielaborazione Versari blog su dati Osservatorio  digitale Professionisti e ICT – Polimi